Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Comunicato Stampa

Fiesole, 03/11/2021

A distanza di qualche giorno dall’ aggressione avvenuta all’ esterno del nostro impianto sportivo “ Poggioloni “ ai danni dei ragazzi della Rondinella Under 19 vogliamo ribadire la nostra vicinanza ad atleti e famiglie coinvolte in questa vicenda ingiustificabile .A seguito della rilevanza nazionale dell’ episodio , molte testate giornalistiche ci hanno contattato per chiederci informazioni sullo svolgimento dei fatti.Fino ad oggi e nei prossimi giorni , non rilasceremo dichiarazioni riguardanti i particolari dell‘episodio verificatosi, in quanto collaborando strettamente con le forze dell’ ordine , vogliamo attendere che sia fatta tutta la chiarezza necessaria per determinare i ruoli dei partecipanti all’ episodio sotto indagine.Con questo comunicato vogliamo solo chiarire alcuni aspetti che ci sembra doveroso affrontare visto le accuse mosse verso la nostra società .

1) Il Fiesole Calcio si ritiene parte lesa in questa vicenda , in quanto ha visto legare il proprio nome ad un atto avvenuto al di fuori del proprio ambito di competenza che ha comportato la trasposizione dell’immagine della nostra Società in antisportiva e violenta .

2) Il Fiesole Calcio sta collaborando in maniera attiva nell’ individuazione di protagonisti dell’ episodio sotto indagine.

3) Terminata la fase d’ indagine attualmente in corso , qualsiasi tesserato del Fiesole indagato , verrà sospeso sino ad avvenuto giudizio da parte delle autorità competenti e se tali responsabilità verranno appurate , saranno espulsi definitivamente.

4) Non esiste nessun nesso causa – evidenza di colpevolezza tra le dimissioni di un nostro collaboratore e l’essere riconosciuti come Società complice; Gabriele ha deciso di dimettersi senza che fossero ancora appurate le responsabilità , in quanto collaboratore anche della società sportiva Rondinella .

5) Al momento abbiamo bloccato ogni commento sui nostri social in quanto , a valle dell’ etichetta affibbiataci nel raccontare la vicenda , siamo stati invasi da commenti di haters che abbiamo deciso di oscurare per non dar adito ad altra violenza Una volta terminate le indagini preliminari delle forze dell’ ordine , saremo come sempre disponibili per ogni chiarimento ulteriore.

Ci auguriamo nel più breve tempo possibile sia fatta luce sull’ episodio , e ci auguriamo di poter incontrare presto , anche i ragazzi della Rondinella presso il nostro impianto sportivo , per poter mostrare la vera faccia della comunità Fiesolana.Un grazie particolare alle tantissime società che ci hanno dimostrato vicinanza con attestati di stima e solidarietà durante queste giornate difficili.

SSD Fiesole.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: